Cronaca » Carbonia

Carbonia, furti seriali in azienda: arrestati due giovani dopo un inseguimento

Sabato 07 Ottobre alle 16:07


Slatko Adzovic

Sono stati arrestati in flagranza questa notte, mentre cercavano di mettere a segno un furto a Carbonia, dopo essere entrati all'interno dell'ecocentro gestito della ditta "De Vizia", dove già nei giorni precedenti erano riusciti a sottrarre del materiale in ferro, apparecchiature elettroniche e attrezzatura da lavoro varia.

I carabinieri di Carbonia, impegnati nel giro di ronda nella zona, sono intervenuti dopo la chiamata di un vigilante che si è accorto di quanto stava accadendo.

I militari, arrivati sul posto, hanno sorpreso "con le mani nel sacco" i due malviventi - entrambi cittadini di Carbonia specializzati in questo tipo di furti, rispettivamente di 17 e 25anni (il nome di quest'ultimo è Slatko Adzovic) -, intenti a impadronirsi di alcuni materiali industriali.

Alla vista dell'auto dei carabinieri, i due hanno cercato di fuggire, nascondendosi tra alcuni container contenenti allestimenti ferrosi e materiali di scarto.

Ma la loro fuga è stata di breve durata; infatti, dopo un lungo inseguimento a piedi, i carabinieri, ben allenati, sono riusciti a bloccarli definitivamente e ad arrestarli.

Il minore è stato portato all'istituto per il recupero dei minori di Quartucciu (da dove era uscito da circa un mese), mentre il maggiorenne ha passato la notte nella camera di sicurezza della compagnia di Carbonia.

Questa mattina, nel corso della direttissima, l'arresto è stato convalidato.

(Redazione Online/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

3 commenti

  • Redelosballo 07/10/2017 20:25:06

    ...e domani mattina, come da copione, saranno scarcerati e rimessi in libertà!
  • KimonX 07/10/2017 20:03:49

    Nome tipico di Carbonia, molto simile ad uno dell'est europa.
  • Utente_US 07/10/2017 16:57:18

    saranno riciclati?