Cronaca » La Maddalena

Amianto killer, l'avvocato Usa che aiuta i parenti delle vittime in Sardegna

Sabato 07 Ottobre alle 13:42 - ultimo aggiornamento alle 14:28


L'avvocato Mitchell Cohen e Sabrina Magni

"Vede, nelle storie dei maddalenini trovo quella di mio padre. Anche i sardi dei quali mi sono occupato, come mio padre, hanno lavorato a contatto con l'amianto e nessuno hai mai provveduto ad informarli e proteggerli": l'avvocato Mitchell Cohen, 71 anni ben portati, parla lentamente e scandisce i concetti.

Dopo decine di transazioni concluse con successo (140 casi trattati, dei quali un centinaio con risarcimenti già ottenuti o in via di pagamento) in diversi Paesi europei (Italia, Malta, Germania, Gran Bretagna e Spagna) è noto per essere l'avvocato americano delle vittime dell'amianto. E da tempo ha aperto il filone sardo dei risarcimenti, facendo ottenere a diverse decine di famiglie (soprattutto di lavoratori dell'ex Arsenale di La Maddalena morti per le patologie asbesto - collegate) i soldi delle aziende americane che, a suo tempo, hanno prodotto la componentistica in amianto delle navi da guerra e commerciali Usa finite in Italia.

Oggi l'avvocato statunitense sarà proprio a La Maddalena per incontrare i protagonisti di questo dramma. Insieme alla collega Sabrina Magni, dello studio Scf di Milano, impegnato da anni sul fronte dei risarcimenti.

Avvocato Cohen, lei ha ricostruito l'elenco delle navi killer arrivate in Italia e in particolare a La Maddalena. Come ha fatto?

"Ho lavorato per 13 anni, attingendo informazioni da diverse biblioteche e archivi negli Stati Uniti. Molte delle navi militari Usa cedute all'Italia dopo la Seconda guerra mondiale, hanno stazionato a La Maddalena. Non solo. Di recente abbiamo scoperto che il problema riguardava anche i sottomarini Usa. Perché gli operai maddalenini lavoravano sulle navi appoggio dei sommergibili, anche questi pieni di amianto. La Sardegna, da questo punto di vista, è un sito molto importante".

Ci sono altre novità per le famiglie delle vittime sarde dell'amianto?

"Sì, riteniamo, sulla base di studi scientifici, che le patologie asbesto collegate possano avere colpito anche le mogli dei lavoratori, perché sono venute a contatto con l'amianto attraverso gli indumenti dei loro mariti".

Avvocato, come riesce a condurre a buon fine le transazioni stragiudiziali con le aziende americane, ottenendo i risarcimenti

"Negli Stati Uniti c'è una legge molto chiara, un'azienda risponde dei suoi prodotti, se sono pericolosi. Tutti sapevano che l'amianto uccide. Sin dalla fine degli anni Quaranta del secolo scorso. Lo sapevano gli americani quando hanno ceduto le navi da guerra all'Italia e lo sapevano le autorità italiane. Ma chi lavorava su queste imbarcazioni è stato tenuto all'oscuro di tutto. A La Maddalena è successo questo".

Andrea Busia

MISURE DEL PARLAMENTO PER LA TUTELA DELLA SALUTE DEI MILITARI - VIDEO:

Video: Dal Parlamento misure per la salute dei militari

Guarda questo video nel canale Multimedia

Loading the player...

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

1 commenti

  • rosalux 08/10/2017 18:40:53

    Una persona sensibile e con un alto senso della giustizia. Complimenti Avvocato Cohen e buon lavoro.