Cronaca » Teti

Abbattono tre cinghiali: Teti, denunciati due cacciatori di frodo

Martedì 03 Ottobre 2017 alle 15:20 - ultimo aggiornamento Martedì 03 Ottobre 2017 alle 16:02


Cinghiali

Due bracconieri sono stati denunciati dagli uomini del Corpo Forestale per aver abbattuto tre cinghiali, in barba al calendario venatorio che in questo periodo vieta la caccia agli ungulati.

I due sono stati sospresi a Bisani, frazione di Teti, in provincia di Nuoro.

Si tratta di F.C., 27 anni, ed E.C., 33 anni-, residenti entrambi nella zona.

Nel corso del blitz, i forestali hanno sequestrato, oltre alle carcasse degli animali, anche un fucile semiautomatico e le relative munizioni.

(Redazione Online/l.f)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

1 commenti

  • Releone 03/10/2017 20:22:34

    Ma se sono bracconieri , sai quanto gli frega del calendario venatorio ?