Cronaca » Oristano

Oristano, il Prefetto: "L'aeroporto di Fenosu non è stato riaperto per la visita di Mattarella"

Venerdì 29 Settembre 2017 alle 20:24 - ultimo aggiornamento Venerdì 29 Settembre 2017 alle 21:15


L'aeroporto di Fenosu

"Non è vero che l'aeroporto di Fenosu è stato riaperto per l'occasione della visita del presidente della Repubblica".

Lo precisa il prefetto di Oristano Giuseppe Guetta, spiegando che "la struttura anche se attualmente non è abilitata per i voli civili, è perfettamente funzionante: ospita infatti il Settimo Reparto volo della Polizia. In occasione dell'uso dell'aeroporto per la visita del Capo dello Stato, il 2 ottobre, le uniche spese sostenute sono state quelle relative al decespugliamento a cura della Provincia - socio di maggioranza nella società di gestione dell'aeroporto. Si tratta peraltro di attività di ordinaria amministrazione".

Di fatto lo scalo è collaudato ma chiuso da 6 anni. L'ultimo aereo infatti è decollato nel 2011. Attualmente, dopo la volontà degli enti pubblici di farsi da parte, è in atto la procedura di vendita della società Sogeaor. L'Enac ha comunqie dato il nulla osta proprio per permettere al Falcon dell'Aeronautica di poter atterrare. Vista la situazione, naturalmente non è attivo neppure l'antincendio, infatti per questa speciale occasione il servizio verrà gestito dall'esercito.

Le pulizie sono invece straordinarie come è stato riportato nella determina del commissario della Provincia lo scorso 27 novembre che cita testualmente: Si dispone di incaricare la società Spo della pulizia e manutenzione straordinaria della pista e della sala arrivi".

 
gli operai ripuliscono lo scalo di fenosu
Aeroporto di Fenosu aperto, ma solo per Mattarella

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook