Cronaca » Provincia di Cagliari

Il maltempo non ferma i migranti
Nuovo sbarco sulle coste sarde

Domenica 24 Settembre alle 07:00 - ultimo aggiornamento alle 20:37


I soccorsi

Nuovo sbarco di migranti nella notte sulle coste sarde.

Intorno a mezzanotte, il pattugliatore "S.Ten. Paolini" del gruppo aeronavale di Cagliari ha intercettato una piccola barca in vetroresina con a bordo 5 migranti.

In precarie condizioni fisiche, in seguito alle condizioni meteo e marine avverse, hanno dichiarato di essere cittadini algerini.

L'imbarcazione è stata raggiunta a poche miglia da Capo Teulada: i migranti sono stati trasbordati sul pattugliatore, dove gli operatori hanno prestato la prima assistenza.

Poi lo sbarco al Porto Canale di Cagliari nelle prime ore di questa mattina.

L'imbarcazione
L'imbarcazione

Lo sbarco
Lo sbarco

Poche ore dopo, un altro barchino con 12 persone a bordo, anche queste dichiaranti nazionalità algerina, è stato rintracciato dalla Sezione navale della Guardia di finanza di Sant'Antioco in prossimità del porto.

I migranti sono stati portati al Cpa di Monastir per le procedure di fotosegnalamento.

Questa sera, infine, sono arrivati altri cinque algerini, fermati nel pomeriggio al largo dalla Capitaneria di porto di Sant'Antioco e condotti in porto con la motovedetta. Anche loro sono stati portati a Monastir.

(Redazione Onine/s.s.-m.v.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

18 commenti

  • user234179 28/09/2017 17:02:39

    Chiara 71 Secondo te degli uomini che entrano illegalmente in un paese sono brave persone?non ci vuole una scienza per capire cosa sono anche se molti non ci arrivano
  • Chiara_71 25/09/2017 10:04:21

    user233316 24/09/2017 23:54:05 secondo me hai centrato il problema
  • user226853 25/09/2017 07:53:10

    Siamo un paese ridicolo. Siamo un'italietta che si prostituisce agli ordini di una europa allo sbando. Ci stiamo riempiendo di clandestini e di galeotti appena usciti dalle prigioni tunisine. non siamo in grado di far fronte a questa emergenza grave, per colpa dei pagliacci che qualcuno ha messo al governo. ce ne ricorderemo alle prossime elezioni.
  • user233316 24/09/2017 23:54:05

    Se l'Italia non avesse firmato l'accordo che tutti i migranti devono essere accolti in Italia, forse ce ne sarebbero di meno, però le cooperative appaltatrici dei servizi di accoglienza guadagnerebbero molto meno. D'altronde le cooperative pagano poi le campagne elettorali. Ci stanno prendendo per i fondelli, ma non gli immigrati, gli stanziali!!!!!!!!
  • Yipluca 24/09/2017 23:03:56

    Sorigumaccu, cosa vuoi che succeda dopo? vanno in piazza del carmine a rubare cellulari ai primi malcapitati, per partire poi per il continente alla volta dell'europa, magari per fare qualche attentato, come già accaduto. Questa è l'integrazione made in italy. Anzichè rimpatriarli gli facciamo da cavallo di troia per l'ue.
  • tonigno 24/09/2017 19:25:14

    questi che arrivano in Sardegna sono tutti Algerini,,quindi visto che in Algeria non vi è nessuna guerra e nessuna persecuzione politica.,cosa cavolo aspetta il Governo a rispedirli indietro il giorno dopo??....o bisogna far MANGIARE la Cooperativa di turno??
  • Chiara_71 24/09/2017 19:24:50

    Questa rotta resta sempre aperta perche' nessuno ha intenzione di chiuderla. Finche' ci sara' chi non interviene chiunque puo' arrivare nell'isola senza controlli. Bisogna solo augurarsi che siano brave persone. Meno male che giusto qualche tempo fa Pigliaru ha scritto la lettera x fermare questi sbarchi.
  • lilo 24/09/2017 18:33:43

    Vengono accompagnati a Monastir per sapere i loro nomi,se poi li vuoi trovare vai dalle parti di via Roma, piazza del Carmine,etc etc,li trovi sul posto di lavoro da quelle parti
  • Sorigumaccu 24/09/2017 15:12:25

    questi articoli finiscono sempre con "accompagnati al centro di monastir" ma poi nessuno ci informa di cosa succeda dopo!
  • lilo 24/09/2017 12:00:57

    Ma i'ambasciatore italiano aveva detto che sono solo un migliaio,perciò continuano ad arrivare,ricordiamoci che questi sono mantenuti alle ns spalle dal quel palazzo che e in via roma, a cagliari,insomma da quel palazzo che proppio l'altro giorno ha detto che dobbiamo integrarli,