Cronaca » Turchia

Turchia, la miss perde la corona per un tweet sul tentato golpe

Sabato 23 Settembre alle 15:07


Miss Turchia

Ha dovuto restituire la corona poche ore dopo la sua elezione a miss.

Alla 18enne Itir Esen, eletta giovedì scorso come la più bella della Turchia, è stato revocato il riconoscimento, dopo un tweet lanciato dalla giovane sul fallito golpe del 15 luglio del 2016.

Nel primo anniversario di questa ricorrenza, Itir ha cinguettato: "Oggi ho il ciclo mestruale per celebrare il giorno dei nostri martiri con una rappresentazione del loro sangue".

Parole considerate offensive per il presidente del concorso, Can Sandikcioglu, che ha deciso di "detronizzare" la ragazza: "Per l’organizzazione di miss Turchia, che mira a promuovere il Paese nel mondo e a contribuire alla sua immagine, la condivisione di un commento del genere è inaccettabile", ha affermato.

La giovane modella ha dovuto così cedere la corona alla seconda classificata, la 23enne Asli Sumen, che prenderà parte alle finali di miss Mondo il prossimo 18 novembre novembre in Cina.

L'ex miss ha chiesto scusa per il suo tweet e si è detta amareggiata per la scelta degli organizzatori: "Non avevo alcuna intenzione di fare un commento politico", ha fatto sapere attraverso un comunicato, "mi scuso per essere stata fraintesa. Sono stata educata nel rispetto della patria e della nazione".

(Redazione Online/F)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook