Cronaca » Sant'Antioco

Sant'Antioco, abusi sessuali su un bimbo di 9 anni: due condannati

Sabato 23 Settembre alle 13:32


Immagine simbolo

Erano andati a prenderlo a scuola e l'avevano portato in una vecchia cantina abbandonata nel lungomare di Sant'Antioco, dove a turno avevano abusato del piccolo che all'epoca aveva nove anni.

Con l'accusa di violenza sessuale su minore, ieri mattina il collegio della seconda sezione penale del Tribunale di Cagliari ha condannato a sette anni di reclusione due disoccupati sulcitani.

LA VIOLENZA - I giudici hanno accolto la richiesta del pubblico ministero Alessandro Pili che aveva contestato ai due la violenza sessuale con l'aggravante della giovanissima età della vittima.

I fatti sono accaduti a Sant'Antioco nel 2008, quando gli imputati, di 46 e 32 anni, vivevano accanto alla famiglia del bambino con la quale erano anche imparentati.

Proprio per via del rapporto strettissimo i genitori si fidavano ciecamente, tanto da chiedere loro spesso di accompagnare o riprendere il bambino a scuola.

È proprio in una di queste occasioni che, terminate le lezioni, in tre avrebbero portato il piccolo nel lungomare di Sant'Antioco dove esisteva una vecchio edificio abbandonato conosciuto da tutti come "Il cantinone" perché in passato aveva ospitato una cantina privata.

Il piccolo, anni dopo, ha raccontato nei dettagli la violenza ad un'assistente sociale.

IL GIUDIZIO - Terminata l'indagine, il pubblico ministero Alessandro Pili ha ottenuto il processo per due delle tre persone che il bambino aveva indicato, visto che il terzo è stato giudicato incapace di intendere e di volere al termine della perizia psichiatrica.

Le udienze si sono tenute a porte chiuse con la famiglia del bambino che si è costituita parte civile attraverso l'avvocato Fabio Caboni.

I due imputati, invece, erano assistiti dai legali Pier Paolo Pitzalis e Maurizio Musu.

Ieri mattima, terminata la discussione, il collegio presieduto dal giudice Massimo Costantino Poddighe si è ritirato in camera di consiglio e, poco dopo, ha letto la sentenza che accoglie le richieste del pm.

Tra novanta giorni sarà depositata la sentenza e i difensori potranno presentare ricorso in appello.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

9 commenti

  • user223260 24/09/2017 02:20:24

    7 anni :/ ma stiamo scherzando ???? Povero bimbo lo hanno ucciso anima e corpo , a questi avrebbero dovuto dargli l'ergastolo
  • user227701 23/09/2017 20:44:00

    complimenti ai giudici di che gli anno afflitto la pena di soli 7 anni! !4 anni saranno condonati, i tre anni li faranno nei servizi sociali e a breve c'è li troveremo nuovamente fuori dalle scuole a guardare nostri figli. Un grande augurio al bimbo privato della sua infanzia :che possa vivere il suo futuro sereno. Magari tu potessi studiare giurisprudenza per essere un giudice giusto
  • tigellius 23/09/2017 20:23:55

    Non ci vuole un genio per capire che l'identità di quei due delinquenti non è stata rivelata per tutelare il minore. I fatti si sono svolti non in una metropoli ma in un paese dove più o meno tutti si conoscono: se riveli quei nomi puoi risalire facilmente al minore... aggiungendo violenza a violenza!
  • user234059 23/09/2017 19:57:58

    Povero bimbo.. solo il peggio possono meritare.. legarli e ogni giorno fare subire a loro certe violenze.. senza nessuna pena.. e poi castrazione!! altro che galera.. vermi!!
  • minchilleo 23/09/2017 17:43:47

    Avete scritto il nome di avvocati...cantinone...guudici...pm...e non quelli delle bestie che abusano di un bambino e giudicati colpevoli anche dalla, notoriamente veloce, legge italiana...
  • pierolog 23/09/2017 17:22:11

    quindi è possibile rovinare la vita di un bambino e cavarsela con 7 anni?
  • palolo 23/09/2017 17:04:14

    Spero siano messi in gabbia con chi si saprà difendere, e chissà....
  • nur 23/09/2017 14:52:19

    7 anni? questa e' la giusta pena per aver rovinato l'infanzia ad un bambino? Mi auguro che il padre compensi giustamente la pena. Rifiuti umani
  • tilliccasa 23/09/2017 13:39:01

    7ANNI........................