Cronaca » Tempio Pausania

Il magistrato Fiordalisi lascia la Procura di Tempio e la Sardegna: sarà in Cassazione

Venerdì 01 Settembre 2017 alle 18:09 - ultimo aggiornamento Venerdì 01 Settembre 2017 alle 19:09


Il procuratore della Repubblica Domenico Fiordalisi

Dopo dieci anni di lavoro nelle Procure di Lanusei e di Tempio, il magistrato Domenico Fiordalisi lascia la Sardegna.

In queste ore è stato assegnato alla prima sezione della Corte di Cassazione.

Un incarico importante, che apre un nuovo percorso per Fiordalisi e chiude la sua lunga esperienza nella magistratura requirente.

L'ultima udienza in veste di pubblico ministero sarà la prossima settimana a Tempio: il magistrato cosentino farà le sue richieste nel processo sui tragici fatti del 18 novembre 2013, l'alluvione di Olbia e Arzachena.

Le contestazioni riguardano il presunto mancato allarme e la morte di dieci persone, tra le quali due bambini e due adolescenti.

Le accuse sono a carico di sei persone, tra le quali gli ex sindaci di Olbia e Arzachena, Gianni Giovannelli e Alberto Ragnedda.

Prima di lasciare l'Isola e prendere possesso del nuovo ufficio, Fiordalisi porterà a conclusione alcune importanti inchieste che sono ormai in dirittura d'arrivo, tra le quali quella sulla Costa Smeralda che vede indagato il miliardario statunitense Tom Barrack.

Domenico Fiordalisi lascia la Sardegna dopo un decennio caratterizzato da clamorose attività d'indagine; si possono citare sicuramente quella sul poligono di Quirra per il presunto inquinamento da torio radioattivo e i fascicoli su abusi edilizi e reati ambientali in genere che hanno portato alla demolizione di edifici realizzati in assenza di concessione edilizia.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

14 commenti

  • user235781 07/12/2017 19:02:14

    Domenico Fiordalisi lascia la Sardegna dopo un decennio caratterizzato da clamorose attività d'indagine; clamorose sicuramente per la visibilità mediatica che hanno avuto, meno clamorose ahimè per i risultati ottenuti, non ultima l'inchiesta dei finti incidenti, tutti assolti....
  • nuraghe81 02/09/2017 13:13:42

    inquinatori e cementificatori stapperano bottiglie di champagne della migliore marca...
  • Jenny 02/09/2017 07:12:20

    vista la situazione,lo rimpiangeremo perché lo stampo non si trova più.
  • Entu 02/09/2017 07:11:05

    Magistrato diverso. Difensore del bene comune e non dei propri interessi, di quelli dei potenti e delle cosche politiche. Per la Legge, legge dura ma non dura solo contro i deboli, legge bastarda.
  • brunobruno 02/09/2017 03:36:22

    Un grande uomo un grande Magistrato. La Sardegna aveva bisogno di un uomo come Lui. Spero che con Lui non si chiuda l'era dei magistrati onesti e CORAGGIOSI. Di onesti c'è ne sono tanti, di coraggiosi e innovativi forse meno. Auguri e infinite grazie a questo bravissimo magistrato.
  • antolai 01/09/2017 23:26:41

    Fiordalisi, grande Magistrato coraggioso, peccato se lo portano via. Ho sempre pensato che fosse insostituibile. Un caloroso abbraccio e auguri per il nuovo in- carico. Antonello Lai.
  • user219347 01/09/2017 23:23:28

    Ma che Quirra.. Lì ci pensano i servizi.... Il problema era la Costa Smeralda....
  • user219347 01/09/2017 23:22:07

    Le famose italiane promozioni castranti...... Vai avanti e non ti curar .......
  • 7965giuseppe 01/09/2017 23:15:19

    Da Lanusei a Tempio...Dott. FIORDALISI, mi permetta di dirLe che l'ho sempre ammirata per AVER AVUTO LA SCHIENA DRITTA....ha dato fastidio sempre a qlkn, da Lanusei con (sopratutto) l'abusivismo edilizio in OGLIASTRA(...), poi a Tempio, altro posto dove fra gli altri, è il reato più ricorrente. Per cui mi lasci dire che questo trasferimento non avviene "a domanda", ma mi puzza "d'autorità", sarà il tempo a dirci come stanno le cose, chissà forse ce lo dirà Lei stesso. Buona fortuna, buon lavoro.
  • user220191 01/09/2017 23:07:35

    Ha reso onore alla toga....senza mai indietreggiare...mancherà alla giustizia sarda ..