Cronaca » Provincia di Milano

Fondi della Lega per spese personali
Bossi condannato a 2 anni e 3 mesi

Lunedì 10 Luglio 2017 alle 16:01 - ultimo aggiornamento Lunedì 10 Luglio 2017 alle 20:47


Umberto Bossi

Il fondatore della Lega Nord Umberto Bossi è stato condannato per appropriazione indebita a due anni e tre mesi di reclusione nell'ambito dell'inchiesta "The Family", che riguarda presunte irregolarità nell'utilizzo dei fondi del Carroccio.

Nel processo erano imputati anche il figlio Renzo (condannato a un anno e mezzo) e l'ex tesoriere della Lega Francesco Belsito (2 anni e sei mesi).

Ad emettere la sentenza il giudice Maria Luisa Balzarotti, del tribunale di Milano.

LE INDAGINI - Secondo gli inquirenti, ammonta a mezzo milione di euro il denaro di cui si sarebbe appropriato l'ex tesoriere della Lega tra il 2009 e il 2011.

Il senatùr avrebbe speso circa 208mila euro per "sostenere i costi della famiglia", mentre il secondogenito avrebbe pagato multe, assicurazioni auto, una macchina e la famosa laurea in Albania con 145mila euro di fondi.

Renzo Bossi e Francesco Belsito
Renzo Bossi e Francesco Belsito

IL FIGLIO RENZO - "Ci aspettavamo questa condanna. È solo il primo grado ma andiamo avanti", ha commentato Renzo Bossi, quasi rassegnato.

Il partito, ha continuato, "non mi ha mai pagato le multe, tutte rateizzate da me nel 2013, né la laurea in Albania dove non sono mai stato".

Per Belsito è una "sentenza ingiusta".

LA DIFESA - Oggi, all'ottava sezione penale del tribunale di Milano, l'avvocato ha difeso i Bossi e Belsito contestando il reato di appropriazione indebita.

La Lega, ha detto in sintesi il legale, è un'associazione di diritto privato: i soldi utilizzati non erano pubblici ma privati, quindi il reato non potrebbe essere contestato.

(Redazione Online/D)

IL PROCESSO:

 
umberto e renzo bossi
Gli ex vertici della Lega in tribunale, chiesti due anni e tre mesi per Umberto Bossi

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

8 commenti

  • inghilterra 07/01/2018 12:00:02

    E stato condannato pero sta a casa dovrebbero portarlo a San Vittore in una cella bella fresca e farli scontare la pena
  • Macomerese53 10/07/2017 21:02:32

    Otttoz(ma no ttti bastavano due ttt?) chi vota e segue Salvini, sa benissimo che niente ha a che fare con la lega di Bossi. Legatelo al dito una volta per sempre.
  • user222986 10/07/2017 20:37:20

    Ma non era proprio il senatur che diceva Roma ladrona?????
  • sardinia 10/07/2017 18:49:36

    @user214759. Hai perfettamente ragione, è una vergogna: anche Annibale, per i danni provocati ai romani nella Battaglia di Canne, non ha ancora ricevuto nemmeno una comunicazione giudiziaria. A proposito, signor benaltrista: oltre alla Barracciu, ti riferisci anche a Ugo Cappellacci e Salvatore Cicu, anch'essi alla prese con la Magistratura?
  • Chiara_71 10/07/2017 18:47:49

    sara' una frase qualunquista ma sono tutti uguali... e menomale che era Roma ladrona ;)
  • VEPA 10/07/2017 18:13:14

    E con questo, spero che Salvini, se li levi definitivamente dai piedi e metta una pietra tombale col passato, dai Matteo.
  • otttoz 10/07/2017 18:12:15

    è giusto che chi vota salvini sia al corrente dei precedenti
  • user214759 10/07/2017 17:27:53

    Alla barracciu invece nulla !!! Non solo, la sua vicenda è stata messa a tacere !!!!