Cronaca » Uta

Doddore Meloni, il magistrato respinge la richiesta: "No ai domiciliari"

Martedì 20 Giugno alle 16:14 - ultimo aggiornamento alle 22:10


Doddore Meloni

Niente domiciliari per Doddore Meloni. Così ha deciso il magistrato di sorveglianza del tribunale di Cagliari che ha respinto la richiesta avanzata dall'indipendentista sardo per "gravi motivi di salute".

Meloni è detenuto nell'ospedale del carcere di Uta, dove sta scontando due condanne per evasione fiscale e false attestazioni.

Secondo quanto si apprende, tra le motivazioni del rifiuto del magistrato a concedere i domiciliari c'è anche la relazione fatta dai medici che esclude incompatibilità tra il regime carcerario e l'effettivo stato di salute di Meloni, che è giunto al 50esimo giorno di sciopero della fame.

(Redazione Online/m.c.)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

8 commenti

  • durand10 05/07/2017 23:11:40

    Scusate! Ma questo signore era in carcere per un paio di condanne per reati fiscali e ad un certo punto ha iniziato a fare lo sciopero della fame per la pretesa di farsi dare i domiciliari. A causa di questo sciopero della fame che ha protratto per più di 50 giorni la sua salute è andata a remengo. Ora leggo nei vostri commenti parole o frasi come "patriota", " è morto per i suoi ideali", "Stato omicida".....ma state bene?
  • user226853 21/06/2017 11:25:11

    Non possiamo parlar male della Giustizia solo se le sentenze non ci vanno bene. La Magistratura ha fatto il suo corso, ora si goda le Patrie Galere!!!
  • be 21/06/2017 11:11:03

    Meloni è l'unico Italiano a scontare in cella il reato di evasione e pensare nel parlamento abbiamo gente condannata che fa leggi che dobbiamo rispettare. Questa è l'Italia purtroppo
  • user213094 21/06/2017 10:28:44

    Fatemi capire bene: Berlusconi, plurinquisito, pluriprocessato, finalmente condannato, nonostante tutti i suoi tentativi di elusione, a quattro e più anni di reclusione, sconta la pena facendo una passeggiata distensiva di qualche ora vicino a casa una volta alla settimana per un anno . Il fatto che egli sia stato per vent'anni il presidente del consiglio, sembra strano, ma non è un'aggravante. Doddore, stesso reato, stessa pena, resta in carcere.
  • numeronove 20/06/2017 23:33:29

    Ma allora ditelo esplicitamente che siete in malafede,e vi state accadendo non per giustizia ma per vendetta. Saludos
  • sannag 20/06/2017 23:19:34

    per un cavolo di reato fiscale in galera .. e tanti spacciatori responsabili di reati gravi a spasso ...
  • user213094 20/06/2017 20:10:21

    Doddore, che non è un nemico dello stato italiano ma una persona che ama e lotta per la Sardegna, diamo il carcere. A Berlusconi, colpevole di numerosi reati, molti dei quali scampati per prescrizione o per leggi ad personam, la pena di una gita settimanale di poche ore. Mi piacerebbe anche sapere dove scontano le loro pene i numerosi politici regionali condannati per peculato. Io che, nonostante tutto, sono stato sempre dalla parte dei magistrati, oggi dico loro: VERGOGNA
  • user214759 20/06/2017 19:36:18

    Davvero curioso il metodo dei magistrati per stabilire chi abbia o meno diritto agli arresti domiciliari. Ci sono fior fiore di ASSASSINI, SPACCIATORI, RAPINATORI etc etc agli arresti domiciliari ma uno che ha evaso il fisco non può usufruirne. Che strano !!!!! Che metro di giudizio adottano? Sarebbe curioso che i magistrati lo comunicassero ai media una volta per tutte.