Cronaca » Provincia di Lucca

Si sente male e muore in bagno dopo un'iniezione di antibiotico

Venerdì 21 Aprile alle 08:48


Un'ambulanza

Si è sottoposto a un'iniezione intramuscolare di un comune antibiotico, ma subito dopo ha iniziato a sentirsi male: faceva fatica a respirare e aveva una forte nausea.

È morto dopo pochi minuti.

È successo ieri a Marlia (Lucca), dove Adriano Bianchini, 76 anni, ha perso la vita nonostante i tentativi di soccorso da parte degli operatori del 118.

Il figlio aveva infatti chiamato un'ambulanza dopo aver visto che il padre si era accasciato a terra, in bagno, e non rispondeva alle sue domande.

Sul corpo dell'anziano verrà effettuata l'autopsia per comprendere le ragioni della morte improvvisa.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook