Cronaca » Oristano

Oristano, si addormenta alla guida e finisce nel canale: anziana salvata da un automobilista

Sabato 22 Aprile alle 06:50 - ultimo aggiornamento alle 15:44


L'auto nel canale

Ha perso il controllo della sua auto ed è finita nel canale della peschiera di Santa Giusta.

Era rimasta intrappolata nell'abitacolo della sua Rav 4 quando un disoccupato di Terralba, Michele Tidu di 40 anni, si è buttato in acqua liberando la settantenne prima che venisse sommersa dall'acqua.

L'INCIDENTE - L'incidente è avvenuto ieri poco dopo le 13 lungo la strada consortile che collega Oristano al porto industriale.

Come accertato dai vigili del fuoco di Oristano la donna, originaria di Arborea ma residente a Terralba, era alla guida del fuoristrada diretta verso il capoluogo.

All'altezza del primo ponte sullo stagno, subito dopo l'attraversamento dei binari, la donna ha perso il controllo della Rav 4 forse a causa di un colpo di sonno o di un malore.

L'auto ha sbandato sulla destra e, dopo aver sfiorato il guardrail e la sponda del ponte, è precipitata all'interno del canale, dopo un volo di una decina di metri.

Il muso del fuoristrada si è piantato sul fondale pieno di melma, in un punto in cui l'altezza è di poco superiore al metro. La donna è rimasta all'interno del veicolo sotto choc e soprattutto immersa nell'acqua gelida.

IL RACCONTO - "Ero nelle vicinanze del ponte quando ho visto l'auto finire in acqua - ha raccontato Michele Tidu al capo squadra dei vigili del fuoco - Ho capito che la situazione era preoccupante e mi sono tuffato subito: ho estratto la donna bloccata nel sedile poco prima che l'acqua invadesse l'abitacolo. Insieme siamo risaliti sulla strada ed abbiamo chiamato i soccorsi".

I SOCCORSI - Pochi minuti dopo nella strada consortile sono arrivati i carabinieri di Santa Giusta e un'équipe medica del 118 insieme ai vigili del fuoco del comando provinciale di Oristano.

La pensionata era ancora infreddolita e impaurita dalla drammatica esperienza.

Aveva solo qualche contusione ma è stata trasferita per accertamenti al pronto soccorso del San Martino di Oristano.

I vigili del fuoco hanno lavorato per oltre un'ora prima di recuperare il fuoristrada dal canale.

Non è stato facile, ma con l'ausilio della gru, sono riusciti a riportarla sulla strada.

I carabinieri stano svolgendo degli accertamenti per chiarire le cause dell'incidente.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook