Cronaca » Provincia di Bologna
Loading the player...

Budrio, barista ucciso: è caccia a Igor Vaclavic, ex militare russo "pericolosissimo"

Martedì 04 Aprile alle 12:38 - ultimo aggiornamento alle 13:33


È caccia a Igor Vaclavic in Emilia Romagna. Sui cruscotti di tutte le auto di carabinieri e polizia c'è la sua foto. È violento e "pericolosissimo".

Alto tra i 175 e i 180 centimetri, robusto, ex militare russo ricercato da mesi per varie rapine violente messe a segno nel Ferrarese, è il principale sospettato per l'omicidio di Davide Fabbri, il barista 52enne ucciso sabato scorso a Budrio perché ha reagito a un tentativo di rapina.

Il ricercato
Il ricercato

Il fascicolo aperto dal pm Marco Forte, con le accuse di omicidio volontario, rapina aggravata e porto abusivo d'armi, al momento è ancora a carico di ignoti.

Così come a carico di ignoti è la rapina ai danni della guardia giurata della Securpol a Consandolo (Ferrara), a cui è stata sottratta una Smith&Wesson argentata calibro 9, compatibile con l'arma che ha ucciso Davide e riconosciuta dalla stessa guardia nel filmato delle telecamere del bar.

Vaclavic resta il principale, ma non l'unico sospettato.

I carabinieri stanno rastrellando tutti i casolari tra le campagne della Bassa bolognese per trovarlo. Nel mirino anche gli ospedali, dove il killer, con tutta probabilità rimasto ferito nella colluttazione con Fabbri, potrebbe essere andato per curarsi.

Una svolta nelle indagini potrebbe arrivare proprio in giornata dalle analisi scientifiche.

Intanto, tra le tracce di sangue trovate sul luogo del delitto e appena fuori dal bar, potrebbero esserci anche quelle dell'assassino. Decisiva per ottenere indizi anche l'autopsia sul corpo di Davide Fabbri, che ha lottato con il killer fino a strappargli il fucile e per questo potrebbe avere addosso tracce del dna dell'assassino.

 
gli uomini del ris sul luogo dell omicidio
Budrio, caccia al killer del barista. Si cerca un ex militare dell'Est Europa

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile.

3 commenti

  • Chiara_71 04/04/2017 22:00:40

    Ma perchè coprono il viso???
  • user226176 04/04/2017 18:44:14

    Non capisco perché non sia possibile vedere il viso per intero... Mah, povera italia, tutti precisi e poi... un morto!!!
  • rosalux 04/04/2017 14:57:06

    A quanto pare il potenziale assassino non sarebbe un ladro di polli qualsiasi, ma un pericolosissimo criminale. Addirittura un ex militare dell'Armata Rossa. E nessuno commenta? Strano.