Cronaca » Sarcidano

Emergenza sangue, l'appello dell'Unità di raccolta di Isili: "Mancano i donatori giovani"

Mercoledì 29 Marzo 2017 alle 11:04 - ultimo aggiornamento Mercoledì 29 Marzo 2017 alle 16:13


Immagine simbolo

Mancano i donatori giovani, questo il dato più evidente che emerge dalle stime fatte relative al 2016.

A lanciare l'appello la referente dell'Unità di Raccolta sangue del San Giuseppe di Isili Maria Balata.

"I maggiori donatori", ha spiegato Balata, "hanno un età compresa tra i 40 e i 60 anni".

In evidente diminuzione dunque i donatori tra i 18 e i 30. Una situazione comune a tutti i centri della Sardegna e non solo.

Proprio per questo ormai da qualche tempo l'unità di Isili ha attivato dei progetti che consentano di lavorare per sensibilizzare i bambini in età scolare e le loro famiglie.

Si è appena concluso il progetto "Io dono, tu doni...egli vive" curato in collaborazione anche con gli studenti del Liceo scientifico Pitagora. "Vogliamo" ha detto Rita Peis referente infermieristico "raggiungere dei risultati anche nel lungo periodo".

Nel panorama della donazione del Sarcidano un altro fatto rilevante: lo spopolamento, una popolazione che invecchia e i giovani che vanno via.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook