Cronaca » Provincia di Torino
Loading the player...

"Vuoi essere titolare? Allora fai come dico": allenatore arrestato per pedofilia. Nei guai due complici

Lunedì 20 Marzo alle 10:19 - ultimo aggiornamento alle 17:36


Violenza sessuale su minori e pedopornografia.

Con queste accuse due uomini sono finiti in manette in provincia di Torino, mentre nei confronti di una terza persona è stato disposto l'obbligo di firma.

Si tratta di due allenatori e di un arbitro di calcio giovanile. Secondo le indagini della polizia postale, avrebbero approfittato di alcuni ragazzini conosciuti nell'ambiente sportivo, abusando di loro e producendo materiale pornografico da diffondere attraverso internet.

L'inchiesta è iniziata dopo la denuncia presentata dai genitori di un adolescente, che ha raccontato le "attenzioni" particolari riservategli dal suo allenatore di 4 anni più grande dopo un allenamento.

Secondo quanto appurato, l'uomo cercava di ottenere favori sessuali anche da altri giovani calciatori promettendo loro il posto da titolare in squadra.

Nel corso di una perquisizione nel suo appartamento e ai controlli sul suo pc sono saltate fuori diverse immagini dei minori molestati, una quindicina, che l'uomo scambiava con gli altri due complici coinvolti.

I tre tentavano inoltre approcci espliciti, restando soli con i giovani con la scusa di lezioni di guida o di sedute speciali di preparazione atletica.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • Aloggiano 20/03/2017 12:01:00

    Castrazione.
  • meriagu 20/03/2017 10:52:35

    Non sono un forcaiolo, ma come minimo li avrei castrati chimicamente. Questa è gente che non merita di stare al mondo. Producono solo drammi e disastri sociali permanenti....