Cronaca » Italia

Tir Day: centinaia di camion a passo d'uomo per protestare contro il governo

Lunedì 20 Marzo alle 10:21 - ultimo aggiornamento alle 12:02


Tir a passo d'uomo ad Ancona

Circa 700 camion e centinaia di autotrasportatori hanno sfilato nel fine settimana per le strade di 20 città in 11 regioni d'Italia per partecipare al Tir Day.

Scopo della mobilitazione - sollecitata dall'associazione di categoria Unatras - quello di chiedere al governo Gentiloni di mantenere gli impegni presi nei confronti della categoria.

La manifestazione ha coinvolto le seguenti città: Cuneo, Novara, Torino, Genova, Milano, Lecco, Bergamo, Brescia, Venezia, Trento, Trieste, Parma, Forlì Cesena, Prato, Ancona, Roma, Napoli, Catanzaro, Messina.

''Oggi", ha spiegato gli organizzatori "abbiamo i costi di esercizio più alti d'Europa, subiamo la concorrenza selvaggia degli operatori abusivi e dei vettori esteri che violano le leggi sui trasporti internazionali, non abbiamo certezza sui costi indicativi di esercizio da far valere nei confronti dei committenti''.

"Se non otterremo risposte - la chiosa - saremo costretti, nostro malgrado, ad attuare la sospensione dei servizi".

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook