Cronaca » Provincia di Palermo

Mafia, firmato protocollo per contrastare infiltrazioni nelle opere pubbliche

Lunedì 20 Marzo alle 08:26 - ultimo aggiornamento alle 09:08


Un cantiere

Dopo la visita di ieri del presidente Sergio Mattarella a Locri in occasione della Giornata della memoria e dell'impegno, questa mattina verrà sottoscritto a Palermo un protocollo di legalità tra i Prefetti della Sicilia e il Provveditore Interregionale per le Opere Pubbliche Sicilia-Calabria.

"Il documento risponde all'esigenza di rafforzare la collaborazione tra le Prefetture e il Provveditorato nell'azione di prevenzione e contrasto dell'infiltrazione della criminalità organizzata di stampo mafioso nei pubblici appalti e nelle pubbliche forniture, sottoponendo a verifica antimafia, oltre che le Imprese aggiudicatarie, anche tutte le imprese della filiera, per tutti gli appalti superiori alla soglia di valore di 250.000 euro", ha reso noto la Prefettura.

In particolare, il Provveditorato Interregionale si propone rafforzare i controlli relativi alla qualità dei materiali utilizzati nelle costruzioni.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook