Cronaca » Sant'Elia

Cagliari, blitz in un bar di Sant'Elia: trovati soldi e droga, in cella due pusher

Venerdì 17 Febbraio alle 15:51


La droga e i soldi: in alto Thomas Muscas, sotto Roberto Cirina

Avevano allestito un mini market dello spaccio in un circolo di via Schiavazzi, nel retro del palazzo Bodano.

Thomas Muscas, 35 anni, e Roberto Cirina, 26, sono stati arrestati dagli agenti del gruppo Falchi della Squadra Mobile. Sequestrati 130 grammi di hascisc, 26,5 di marijuana e 3,2 di cocaina. Nelle case dei due pusher la polizia ha trovato oltre 6000 euro in banconote di vario taglio.

Il blitz è scattato verso le 18.15 di ieri quando i poliziotti, dopo aver osservato i movimenti degli avventori di un locale adibito a bar, hanno constatato che all’interno era in atto un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti.

In particolare hanno notato Muscas avvicinarsi ad un altro giovane il quale, dopo una breve chiacchierata, gli consegnava una banconota. Subito dopo Muscas faceva un cenno d’intesa a Cirina che, avvicinatosi alla sua auto, prelevava da un marsupio un piccolo involucro per poi consegnarlo al giovane.

A quel punto gli agenti hanno bloccato Muscas e Cirina trovandogli addosso 300 euro in banconote di piccolo tagli. Dentro l'auto invece è stata trovata la droga e altri 80 euro.

A casa di Muscas gli agenti hanno recuperato poi 5.040 euro in banconote di vario taglio, mentre in quella di Cirina, dentro un cofanetto chiuso a chiave, c'erano altri 1050 euro.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook