Cronaca » Alghero

Alghero, si sblocca l'appalto sui rifiuti: un affare da 60 milioni di euro

Venerdì 17 Febbraio alle 18:09


Cassonetti dei rifiuti

Si sblocca l'appalto per l'igiene urbana. Il Comune di Alghero, dopo cinque anni di proroga, potrebbe entro pochi giorni affidare il servizio di 60 milioni di euro alla Ciclat, ora che il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della Ambiente 2.0 (ex Aimeri).

In realtà occorrerebbe attendere ancora l'esito di un'altra istanza arrivata al Tar che tiene in ostaggio la città, quella presentata dalla società De Vizia, esclusa dal bando. Il pronunciamento è atteso a maggio.

Ma l'Amministrazione non intende più aspettare per arrivare alla prossima stagione estiva in piena emergenza rifiuti. Secondo gli avversari politici, il sindaco e la sua squadra hanno gestito male la vicenda fin dall'inizio. “L'Amministrazione ha valutato “non gravi” i molteplici errori professionali e le negligenze di Aimeri Ambiente, comportandosi in modo irragionevole e illogico”, spiegano i rappresentanti di Patto Civico, Nuovo Centro Destra e Psd'az, usando le stesse parole contenute nella motivazione del Consiglio di Stato.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook