Cronaca » Castelsardo

Farmacie, concorso sbloccato dopo 5 anni
Ecco dove saranno le 89 nuove sedi nell'Isola

Giovedì 26 Gennaio 2017 alle 18:12 - ultimo aggiornamento Giovedì 26 Gennaio 2017 alle 21:46


Una farmacia

Si sblocca dopo quattro anni l'assegnazione di 89 nuove farmacie in Sardegna. L'assessorato regionale della Sanità ha annunciato per il prossimo 2 febbraio la pubblicazione della graduatoria definitiva sul Bollettino ufficiale della Regione.

Potrà così chiudersi una vicenda che sembrava non dover finire mai, con un concorso bandito nel 2012, svolto nel 2013 e mai portato a termine per via di vari ricorsi.

Una buona notizia per i vincitori del concorso, ma anche per i cittadini di quei centri, a volte molto piccoli, che da anni erano rimasti senza una farmacia.

Tra le sedi vacanti, per esempio, ci sono Barrali, Semestene, Setzu, Sennariolo. Ma ne verranno riassegnate anche diverse a Sassari.

L'assegnazione delle sedi secondo l'ordine della graduatoria avverrà 60 giorni dopo la pubblicazione sul Buras: entro pochi mesi le nuove farmacie potranno iniziare a lavorare.

Ecco dove saranno assegnate.

Provincia di Cagliari: Assemini, Barrali, Capoterra, Dolianova, Elmas, Escalaplano, Monserrato. Muravera, Pula, Quartu (3 sedi), Quartucciu, Sarroch, Selargius (3), Sestu (2), Settimo S. Pietro, Sinnai, Villasor

Provincia di Sassari: Alghero (2), Castelsardo, Esporlatu, Ittiri, Ossi, Porto Torres (3), Sassari (7), Semestene, Sennori

Provincia di Nuoro: Ortueri, Nuoro, Siniscola (2)

Provincia di Oristano: Albagiara, Assolo, Asuni, Baradili, Bidonì, Cabras, Modolo, Nureci, Oristano (2), Pompu, Sagama, Sennariolo, Siapiccia, Siris, Soddì, Terralba, Ula Tirso, Villanova Truschedu

Gallura: Arzachena, Budoni, La Maddalena, Loiri Porto S. Paolo, Olbia (5), Tempio

Medio Campidano: Arbus, Guspini (2), Las Plassas, Samassi, San Gavino, Sanluri, Serramanna, Serrenti, Setzu

Sulcis: Carbonia, Gonnesa, Sant’Antioco (2)

Ogliastra: Lanusei, Tortolì

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

6 commenti

  • Lucignolo 28/01/2017 14:39:42

    TRANQUILLO NELLE LOCALITà DI MARE INGRASSANO PER BENE NEL PERIODO ESTIVO, POI 4 MESI DI FERIE PER RITEMPRARSI!
  • Spitfire 27/01/2017 20:36:06

    Farmacia a Torregrande. Con quello che costa aprire una farmacia, non credo che in molti si offriranno dato che per 8 mesi all'anno rischia di essere semi vuota.
  • Sorigumaccu 27/01/2017 10:13:50

    Queste erano state indette da monti, figuraeisí...ma che hanno fatto in questi 5 anni?
  • Lucignolo 27/01/2017 09:10:27

    Casta per tenere i prezzi alti, ripeto e sottoscrivo! Libera concorrenza anche per loro e basta nepotismi, finito un ciclo la licenza torna in ballo per tutti non per figli o parenti!
  • Alixiapix 27/01/2017 08:07:39

    Ma quale casta! Persone che hanno fatto il concorso nel 2012 e che hanno vinto il concorso hanno dovuto aspettare 5anni! Se avessero avuto calci nel sedere a quest'ora erano aperti da una vita
  • Lucignolo 27/01/2017 07:17:54

    che casta, i posti assegnati a concorso.... alla faccia delle liberalizzazioni!