Cronaca » Sulcis

Migranti, ondata di sbarchi nel Sulcis
I carabinieri arrestano due scafisti

Sabato 20 Agosto 2016 alle 09:48


Migranti appena sbarcati nel Sulcis, nei riquadri i due scafisti arrestati

I carabinieri hanno arrestato i due scafisti che guidavano i barchini con cui ieri sono sbarcati nella spiaggia delle dune di Porto Pino, nel comune di Sant'Anna Arresi.

I due sono stati visti alla guida dagli stessi militari che poi una volta a terra li hanno identificati e ammanettati: si tratta di Zarwal Sabri e Nourokba Nadjmeddin, di 22 e 27 anni, entrambi algerini.

A bordo dei due barchini in legno di 6 metri viaggiavano in tutto una ventina di migranti.

A segnalare la presenza delle due imbarcazioni è stato un maresciallo dell'esercito in vacanza che ieri pomeriggio stava percorrendo quel tratto di mare a bordo del proprio gommone.

L'allarme è stato girato dal 112 al personale della motovedetta dell'Arma di stanza a Sant'Antioco che, messo in mare il gommone di servizio, ha raggiunto i due barchini ed è riuscito a bloccarne uno.

L'altro invece è riuscito ad arrivare alla spiaggia e in un attimo i migranti a bordo sono saltati giù scappando nella vicina pineta.

Sono stati rintracciati quasi tutti, compreso il secondo scafista. Gli sbarchi nel Sulcis non si sono però fermati.

Alle 18 di ieri a Turri di Sant'Antioco sono arrivati altri 18 migranti sempre su un barchino, mentre alle 20.30 in località Is Arenas, all'interno del poligono militare di Teulada, sono stati fermati dai militari del 1° Reggimento Corazzato altri 16 algerini appena approdati.

Altri sette sono stati infine rintracciati questa mattina a Porto Pino.

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

12 commenti

  • krazykasu 21/08/2016 07:57:36

    Solita storia. Nessun "barchino" da 6 m è in grado di compiere la traversata dall'Algeria alla Sardegna, e se lo fosse, avrebbe bisogno di tanto di quel carburante da non lasciare spazio alcuno alle persone (10!). Ovvio che si tratta di scialuppe calate in mare da qualche nave a poche miglia dalla costa sarda. Basterebbe tener d'occhio i numerosi mezzi in navigazione dall'Algeria verso la Francia per scoprire qual è la chioccia che, una volta alla settimana, depone in mare le uova.
  • user218276 20/08/2016 17:11:58

    Ultima cosa: non sono "migranti" che fuggono da fame o da guerre. Solo solo immigrati clandestini entrati in modo irregolare sul territorio nazionale ovvero sprovvisti di documentazione personale. Cito un episodio: controllo di una licenza amministrativa da parte di organi di vigilanza ad un cittadino italiano: permesso scaduto e sanzione immediata. Giusto. Ma che Paese è quello che ci sanziona per questo e l'assenza di un passaporto valido ti vale un pernotto in hotel? Ma che Paese è?
  • dadaolta 20/08/2016 16:31:09

    Questi hanno viaggiato su qualche cargo o peschereccio...poi sono saliti sul "barchino di legno di sei metri" per coglionare gli "itagliani". Visti i ceffi degli aspiranti profughi,è sempre più probabile che i governi africani stiano sfruttando alla grande la dabbenaggine italiota per liberarsi della loro teppa rifilandola a noi...
  • user218276 20/08/2016 15:09:46

    subito un bel pranzo solidale antifascista e pi una bella sistemazione in un hotel "antifascista" etc etc...
  • wing1250 20/08/2016 12:50:42

    mattarella ,boldrini, francesco ; tutti cripto fascisti . non gliene frega nulla gli italiani . che dio non li guardi da rischi e disgrazie.
  • Giano 20/08/2016 12:27:11

    Quando scoppierà la bomba (in tutti i sensi), ormai ci siamo vicini, ricordatevi di tutte le anime belle che predicano l'accoglienza. Ricordate le facce, i nomi, le loro affermazioni, perché troveranno mille pretesti per negare ogni responsabilità; dal Capo dello Stato fino alle belle statuine che ogni giorno predicano in televisione la buona novella dell'accoglienza, le delizie della società multietnica e multiculturale, la fratellanza universale. "Io non c'ero, e se c'ero dormivo", diranno.
  • Giano 20/08/2016 11:39:47

    Bene, bene, accogliamo anche questi, un posto in hotel lo troviamo. e magari gli portiamo anche il "pranzo solidale antifascista". E poi lo ha detto anche Mattarella ieri che non dobbiamo ergere muri ma costruire ponti (esattamente quello che dice Papa Bergoglio: avranno lo stesso ghostwriter?). E poi, poverini, scappano dalla guerra, anche quando la guerra in Algeria non c'è; mistero.
  • Nick67 20/08/2016 11:24:03

    Migranti??! Ma guardate le facce, sono solo bande di delinquenti che nessuno vuole più nei paesi d'origine! Futuri malfattori che in Italia nessuno controllerà e punirà mai! Vanno espulsi subito! Tutti!
  • wing1250 20/08/2016 11:11:54

    alle prossime elezioni voterò qualunque cosa ,purchè non mi ricordi i cattocomunisti. qualunque cosa, da alba dorata in giù. e quando dico qualunque cosa intendo proprio qualunque cosa.
  • Logudoro 20/08/2016 10:57:32

    Arrestate Renzi Alfano Boldrini Poleti Pinotti Mogherin cc.arrestare 2 morti d ifame anche lor clandestini e come dire dargli il permesso di residenza,