Cronaca » Cagliari

Cagliari, terrorizza al semaforo una donna che gli nega l'elemosina poi dà un falso nome agli agenti: migrante in cella

Giovedì 04 Febbraio alle 17:01 - ultimo aggiornamento alle 17:57


Auto della polizia

Ha preso a male parole una donna che ferma in auto al semaforo di via XX Settembre gli aveva negato l'elemosina, colpendo anche con dei pugni il finestrino.

La malcapitata ha chiamato la polizia ma quando Aliji Suleyman - nato in Gambia 24 anni fa - è stato rintracciato, prima si è rifiutato di fornire le sue generalità, poi ha dato un falso nome. E alla fine è stato arrestato.

L'episodio è accaduto ieri mattina, attorno alle ore 13.10, quando l'automobilista ha chiamato il 113 chiedendo aiuto in quanto, mentre si trovava a bordo della propria auto, era stata aggredita verbalmente da un extracomunitario che le chiedeva l'elemosina.

La sala operativa ha subito mandato in via XX Settembre una pattuglia delle Volanti: gli agenti hanno rintracciato il giovane in mezzo alla strada intento a chiedere delle monetine agli automobilisti. Una volta fermato, il migrante si è rifiutato di fornire le proprie generalità e, dopo molta insistenza, ha dichiarato un nome falso aggiungendo di non essere in possesso di documenti di identità.

Da verifiche effettuate, i poliziotti sono risaliti alla sua vera identità e hanno accertato che era pregiudicato per reati dello stesso genere.

Tratto in arresto, su disposizione del pm di turno, Aliji Suleymanè stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Questura, in attesa del processo per direttissima.

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

18 commenti

  • Federzon6 05/02/2016 12:51:01

    Zedda elimini questa gentaglia
  • Federzon6 05/02/2016 12:13:42

    Non se né può più
  • Voxpopoli 05/02/2016 09:19:54

    E' una vergogna che ad ogni incrocio o parcheggio uno venga assalito da maleducati e arroganti, uno cosi ci diventa per forza razzista!!
  • bluangel67 05/02/2016 09:18:19

    di certo sarà fuori in men che non si dica,anzi speriamo che il giudice non multi la signora...tanto è cosi che stiamo andando a finire.
  • frappy 05/02/2016 09:04:46

    Stranamente non vi è ancora commento del buonista di turno o di chi ne vuole indossare la maschera...quelli che assolvono chiunque o trovano comunque una giustificazione davanti a situazioni palesemente scorrette...quelli che hanno un forte bisogno di approvazione, di essere considerati persone che non perdono mai il controllo, le “belle persone” per eccellenza in pace con il proprio mondo emotivo per apparire ciò che sostanzialmente non si è
  • StandStill 04/02/2016 22:27:58

    Non si puo' basta ESPULSIONI FORZATE
  • user216558 04/02/2016 21:46:17

    ma quando verranno liberati i semafori e gli ingressi di market ,ospedali e tutti i luoghi presidiati da ogni sorta di mendicanti e "chiedoni" vari che solo in italia sono liberi anche di intimidire pur di cercare di portar via qualche soldo ai passanti!E'uno spettacolo indegno !Oggi ho visto l ennesima donna dell est che stazionava al semaforo con una creatura di pochi mesi mendicando.Perche non la si costringe a far fare una vita piu' normale a quella bambina ?Forse e' anche un reato
  • user212167 04/02/2016 20:47:57

    un regalo del pd e di papa francesco.
  • SpartacusVin 04/02/2016 20:09:16

    risorse...
  • arrabbiata 04/02/2016 20:05:17

    Ma in Gambia non mi risulta che ci ci sia la guerra!!! Che ci fa a Cagliari??? Perché non lo rimpatriano??? Ormai siamo alla frutta ti minacciano e ti aggrediscono se non gli dai soldi. Cagliari città nel degrado assoluto!!! Sono finiti i tempi che una donna da sola poteva uscire sia di giorno che di notte.