#CaraUnione » Siniscola

La lettera del giorno: "Don Biancu, nostro insegnante e persona meravigliosa"

Mercoledì 12 Settembre alle 11:48


Don Andrea Biancu

Circa il polverone creatosi a Siniscola a seguito dello "scivolone social" di don Andrea Biancu, pubblichiamo la lettera di un gruppo di alunni del locale Istituto tecnico.

***

"Gentile redazione,

siamo gli studenti della classe III B turismo dell'Istituto tecnico di Siniscola.

In merito a tutto ciò che sta circolando su giornali e social riguardo Don Andrea Biancu, noi alunni riteniamo di dover dire la nostra.

Don Andrea è una persona meravigliosa, un ottimo insegnante che c’è sempre per noi quando abbiamo bisogno. Ci guida, ci da buoni consigli e ci indirizza sulla giusta strada correggendoci quando sbagliamo e non risparmiandoci le sgridate quando sono necessarie.

Sicuramente ha avuto un inciampo in questa situazione ma è anche vero che sarà stato esasperato dai toni accesi usati sui social riguardo ad alcuni articoli da lui condivisi. Ricordiamoci che come noi è un essere umano e come tale può sbagliare.

Noi pensiamo che un singolo errore non debba annullare tutto ciò di buono che lui ha sempre fatto e continuerà a fare.

Come lui ama spesso ripeterci: solo a Dio sta giudicarci.

Un’altra cosa che vogliamo precisare è che mai, né in classe né durante le omelie, ha mai parlato di politica. Speriamo che la nostra lettera serva a far capire chi è davvero Don Andrea".

Gli alunni della classe III B turismo - Istituto tecnico di Siniscola

 
don andrea biancu
Scontro "social" con il prete a Siniscola, interviene anche il vescovo

***

Potete inviare le vostre lettere e segnalazioni a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

Loading...
Caricamento in corso...

Scrivi un commento

Per inserire questo commento devi essere registrato a L'Unione Sarda.
Se sei già registrato, effettua l'accesso:

Non sei ancora registrato? Registrati ora!

Hai un account su Facebook? Puoi utilizzarlo per loggarti ai nostri servizi
Login con Facebook

L’Unione Sarda ha scelto di aprire i propri articoli ai commenti dei lettori con l’obiettivo di far crescere insieme questa community nel rispetto reciproco. La redazione si riserva pertanto il diritto di rimuovere i commenti che non rispettano le regole di un confronto libero e civile. L’Unione Sarda si riserva inoltre il diritto di segnalare alle autorità competenti eventuali abusi o violazioni.

2 commenti

  • br 13/09/2018 10:19:30

    Non si può definire meravigliosa una persona che augura la morte anche al peggiore nemico. Figuriamoci se un simile augurio lo fa un prete ad una parrocchiana che contesta la sua opinione nei confronti dei migranti.
  • user222246 12/09/2018 14:03:28

    Non conosco Don Andrea ma sento sinceramente di augurargli un cammino sereno nella Sua vocazione (vista anche la penuria di seminaristi) e, senza falsa presunzione, di fare Suo il precetto di Papa Francesco che, nelle situazioni più intricate, raccomanda silenzio e preghiera...per quanto riguarda lo scivolone "social" eviti di cibarsi di un così miserevole pasto e se proprio deve lasci volare le parole e eviti di mantenere scritti (tra l'altro con cancellazione postuma)