Pagine Sarde Logo 
Lo cerchi in Sardegna? Lo trovi su Pagine Sarde!
PagineSarde.it
Diminuisci grandezza testo Aumenta grandezza testo Stampa l'articolo Segnala ad un amico RSS Delicious Facebook

Cagliari, nasce piazzetta L'Unione Sarda
Nel complesso anche un planetario

Cagliari, nasce piazzetta L'Unione Sarda Nel complesso anche un planetario Un'immagine della Piazzetta L'Unione Sarda

Sì della Giunta comunale ai nomi nel centro residenziale, commerciale e direzionale. Nella nuova piazza in via Santa Gilla anche un planetario e cinema multisala. Nascono Viale dei Giornalisti, la strada che collega via Flumendosa a via San Paolo e via Mario De Sotgiu, ex sindaco della città.

All'alba del centoventiduesimo anno della sua storia, L'Unione Sarda ha una sua piazza. Dopo il via libera unanime della commissione topononomastica, ieri la Giunta comunale ha approvato, anche in questo caso all'unanimità, la delibera che dà un nome - Piazzetta L'Unione Sarda - alla piazza all'interno del nuovo centro residenziale, commerciale e direzionale realizzato in via Santa Gilla dall'ImmobiliarEuropea (società che fa capo all'editore de L'Unione Sarda, Videolina e Radiolina, Sergio Zuncheddu). La stessa delibera approva anche la proposta della commissione - presieduta dal capo di gabinetto del sindaco Francesco Cicero - di denominare Viale dei Giornalisti la strada che collega via Flumendosa a via San Paolo all'altezza del passaggio a livello e di intitolare a Mario De Sotgiu, sindaco dal '79 all'80, il sovrappasso ferroviario.

LA PIAZZA Piazzetta L'Unione Sarda è una piazza di circa duemila metri quadrati delimitata dalle quattro torri che ospitano residenze per oltre cento famiglie, da un centro direzionale con uffici, bar, ristoranti, il planetario, un supermercato, un cinema multisala (otto sale per 1300 posti) e da un edificio che ospiterà le redazioni de L'Unione Sarda, Unionesarda.it e Videolina, gli studi di Radiolina e la concessionaria della pubblicità, la Pbm. «È una piazza che riqualificherà un quartiere per anni dominato dal rudere della cementeria», spiega Carlo Ignazio Fantola, consigliere di amministrazione dell'ImmobiliarEuropea. «Sulla facciata della redazione dei media del gruppo L'Unione Sarda ci sarà un maxi schermo digitale che proietterà le notizie dell'unionesarda.it e immagini dei principali eventi della giornata, compresi quelli sportivi».

La piazza, che riqualifica l'intero quartiere, l'ingresso della città e dà valore aggiunto alle realtà immobiliari e commerciali dell'area, è collegata ai sottostanti due livelli di parcheggi (due ettari e mezzo per piano) tramite una scala mobile e da essa si potrà raggiungere anche la stazione di Santa Gilla, fermata intermedia di una linea ferroviaria che collegherà piazza Matteotti ai paesi dell'hinterland passando per l'aeroporto di Elmas.

VIALE DEI GIORNALISTI Piazzetta L'Unione Sarda è collegata attraverso due gallerie al retrostante viale dei Giornalisti, destinato a diventare un'importante arteria che collegherà la rotonda tra via Santa Gilla e via Po a viale Trieste, all'altezza della sede della polizia municipale, e costituirà, per la viabilità, una valida alternativa a chi deve entrare in città.

 
loading
loading
Edicola de L'Unione Sarda